<< Inizio < Prec. 1 Pross. > Fine >>
  1. anteprima della pagina
    Un trionfo nato nella notte

    Un trionfo nato nella notte Per i meccanici solo due ore di sonno MONTECARLO Due ore di sonno, dalle 3, quando hanno capito che la macchina di Schumacher era di nuovo a posto, alle S, quando sono tornati nel box per preparare le prove de! mattino. I meccanici della Ferrari hanno bevuto caffè qua...

    Luoghi citati: Montecarlo
  2. anteprima della pagina
    Todt: a Monza i momeiiti peggiori

    Todt: a Monza i momenti peggiori E domenica al Mugello «Ferrari Day» con i tifosi inviato a SEPANG Non aveva più lacrime Jean Todt, le aveva spese tutte due settimane fa in Giappone con Schumacher campione del mon¬ do dei piloti. Tuttavia il mana¬ ger francese era molto commos¬ so anche ieri, ma...

    Luoghi citati: Bologna, Giappone, Italia, Modena, Monza
  3. anteprima della pagina
    Ferrari, grande festa dedicata ai tifosi Show della F2003 GA

    ESIBIZIONE DELLA MONOPOSTO CAMPIONE. MENTRE NASCE LA NUOVA Ferrari, grande festa dedicata ai tifosi Show della F2003 GA Sabato Badoer darà spettacolo con gli uomini della squadra corse In pista anche la 575 GTC del campionato FIAGTe la 360 Modena analisi Cristiano Chiavcgato COME è ormai tradizi...

  4. anteprima della pagina
    Todt rivela: Senna sognava la Ferrari di Stefano Mancini

    IL CAPO DELLA SQUADRA CORSE TRA PASSATO E FUTURO. LA NUOVA MONOPOSTO POTREBBE AVERE UN MUSETTO A TRICHECO Todt rivela: Senna sognava la Ferrari «Lo contattai nel '93 a Monza, mi sorprese il suo entusiasmo» Stefano Mancini Inviato a MADONNA DI CAMPIGLIO Quando si vince sempre, l'unico obiettivo ...

  5. anteprima della pagina
    Michael piange: non io, la leggenda è la Ferrari

    DUE CAMPIONiSSm CHE HANNO VINTO PIÙ' DI TUTTI NELLA STORIA DELLA FI MICHAEL RINGRAZIA IL TEAM E AMMETTE: MI SONO EMOZIONATO, NON CAPIVO PIÙ' NULLA, POI HO VISTO LA BANDIERA A SCACCHI Michael piange: non io, la leggenda è la Ferrari «Nessun confronto con Fangio, lui non aveva un gruppo come il mi...

    Luoghi citati: Bra
  6. anteprima della pagina
    Todt: e ora nessuno deve montarsi la testa

    GRANDE STRATEGA E «ALLENATORE» DI UNA SQUADRA IMBATTIBILE Todt: e ora nessuno deve montarsi la testa «Ricordo Prost che quando arrivai alla Ferrari mi disse: non ce la farai» dall'inviato a MAGNYCOURS «Sto provando un'emozione grandissima, non ci sono parole per descriverla». Nel delirio della ...

<< Inizio < Prec. 1 Pross. > Fine >>