<< Inizio < Prec. 1 Pross. > Fine >>
  1. anteprima della pagina
    L'eternità inquieta dell'esilio di Lietta Tornabuoni

    PRIMI CINEMA Anghelopoulos L'eternità inquieta dell'esilio QUANTI dubbi ne «L'eternità e un giorno» di Theo Anghelopoulos, vincitore della Palma d'oro all'ultimo festival di Cannes: quel ragazzo con la bandiera rossa addormentato nell'autobus notturno sarà un simbolo o un effetto cromatico? Quei...

<< Inizio < Prec. 1 Pross. > Fine >>