La Lega a 360 gradi Adesso guarda anche all'Ulivo

La Lega a 360 gradi Adesso guarda anche all'Ulivo Sondaggio sulla «Padania» La Lega a 360 gradi Adesso guarda anche all'Ulivo ROMA. La Lega non esclude più nulla. Il sondaggio avviato dalla Padania per verificare la volontà della base leghista sul futuro politico del Carroccio (soli o alleati?) è da oggi integrato con un nuovo quesito in cui si chiede se il blocco padano dovrà dialogare con l'Ulivo. Nei tre quesiti originari, infatti, si chiedeva di scegliere tra la corsa solitaria, il dialogo con Cossiga o quello con il Polo, ma mancava l'ipotesi Ulivo. Lo ha confermato ieri sera al tgl il direttore del quotidiano del Carroccio Gianluca Marchi. Le risposte finora pervenute, comunque, confermano a stragrande maggioranza la preferenza della base leghista di rimanere senza alleati. Tuttavia, rilevante la minoranza che spera in un'intesa con «i poteri forti», come nel linguaggio di Bossi si indica l'Udr di Francesco Cossiga. [Ansa]

Persone citate: Carroccio Gianluca, Cossiga, Francesco Cossiga

Luoghi citati: Roma